Dai volti dei Vip nascono l’uomo e la donna più richiesti al mondo. Vorremmo essere come …

page.jpg

 

cheryl_cole_15.jpg

Dall’incrocio di questi volti nascono l’uomo e la donna più richiesti al mondo, naturalmene parliamo di chirurgia plastica! Secondo una statistica del giornale inglese The Sun, Kate Middleton avrebbe il viso più richiesto dalle pazienti degli studi di chirurgia plastica, non sono da meno gli occhi di Rosie Huntington e il mento di Myleene Klass. Tra gli uomini, vince la mascella della star di Twilight, Robert Pattinson secondo sul podio Zac Efron.  Da un abile collage delle varie parti ecco gli esseri perfetti più richiesti al mondo.

Ecco la donna a cui tutte (o quasi) vorremmo somigliare, parola di chirurgia plastica! Kate Middleton avrebbe il viso più richiesto dalle pazienti degli studi di chirurgia plastica. Tra le altre richieste, le fossette alla guance come Cheryl Cole e le labbra come Nicole Scherzinger. Non sono da meno gli occhi di Rosie Huntington e il mento di Myleene Klass.

Balayage, ecco la nuova moda per la colorazione dei capelli

balayage,mondo femminile,effetti ambrati,specie di stella,colorazione permanente,tecniche di colorazione,colorazione dei capelli,trend,capelli in cima alla nuca,capigliatura,decolorazione con spatola e pennello,colorazioni miele e biondeÈ uno dei trend del momento per quanto riguarda i capelli. Si tratta del balayage, un termine ai più poco noto, ma che nel mondo femminile sta sempre più prendendo piede, anche in Italia. E’ una colorazione permanente che rende più chiare alcune zone della capigliatura, creando un contrasto netto, e allo stesso tempo naturale. Si devono dividere i capelli in cima alla nuca, formando una specie di stella. Da ogni punta si prende una ciocca e vengono applicate, nella direzione della lunghezza, striature di decolorazione con spatola e pennello. I capelli risultano in questo modo schiariti in modo meno evidente sulle radici e più marcato sulle lunghezze e le punte. Questo tipo di colorazione, che molti anni decolorava di un tono tutta la testa, ora si applica in modo specifico sulle punte, creando dei riflessi chiari, senza esagerare. La capigliatura sarà schiarita in modo uniforme, dalle radici alle punte, ottenendo una luminosità generalizzata, con punti più forti rispetto ad altri.

Come schiarire i capelli, i metodi principali

Per chi è indicato? Va bene per colorazioni medie e chiare, anche per le more, in questo caso però non si deve puntare a schiarire in maniera eccessiva il capello, si rischia un effetto artificiale. Per chi ha i capelli rossi si ottengono effetti ambrati, mentre le castane devono puntare su colorazioni miele e bionde. Ma bisogna fare attenzione ad incorrere in alcuni errori, che possono risultare alquanto deleteri. Innanzitutto non si può fare a casa, i quanto si devono saper gestire le varie tecniche di colorazione e avere una buona capacità di applicazione.

Schiarire i capelli in modo naturale

Mai farlo più di tre volte in un anno, in quanto si può sfibrare il capello e renderlo troppo stressato. Dopo il balayage, i capelli hanno bisogno di molta cura, per mantenere i colori brillanti e duraturi. Almeno una volta alla settimane applicare una maschera intensiva e ricordarsi di comperare prodotti nutrienti e idratanti. Vale la pena spendere qualche euro in più. Dopo il trattamento non bisogna tagliare i capelli, e in ogni caso se le punte sono deboli e rovinate mai ricorrere a questo trattamento, che vi farà essere alla moda e con una testa decisamente fashion, da far invidia alle vostre amiche e soprattutto, se ne avete, alle vostre nemiche.