Sani belli e in forma

L’acido folico o folato o folacina fa parte delle vitamine del complesso B. Partecipa insieme alla vitamina B12 a molti processi dell’organismo. E’essenziale per la divisione cellulare, poiché è indispensabile per la sintesi del DNA. E’importantissimo nello sviluppo del sistema nervoso del feto. E’essenziale per la salute mentale ed emozionale.

Il suo deficit durante la gravidanza è stato collegato a diverse malformazioni neonatali,compresi i difetti del tubo neurale,come la spina bifida. Stimola le funzioni del fegato. Una carenza di acido folico viene spesso correlata alla mancanza di memoria e di energi, depresione, all’arteriosclerosi e all’osteoporosi. Nonostante la sua diffusa presenza negli alimenti,la carenza di acido folico è la più comune. Il motivo risiede nelle abitudini alimentari: i cibi di origine animale.ad eccezione del fagato,ne sono carenti,mentre i vegetali,che ne sono ricchi ,non vengono consumati con la stessa frequenza. Inoltre l’alcol e molti dei farmaci comunemente prescritti,come estrogeni,sulfasalazina e barbeturici,interferiscono con la metabolizzazione dell’acido folico che di più è estremamente sensibile e facilmente distrutto dal calore e dalla luce.

Continua a leggere