Come mantenere i pennelli per il trucco più puliti

Proprio come il nostro viso, anche i pennelli per il trucco hanno bisogno di essere ripuliti dal make up! Molto spesso, però, la nostra pigrizia ci porta ad autoconvincerci che questa procedura non sia poi così importante: grave errore! Tra le setole dei pennelli sporchi, infatti, si trovano vere e proprie colonie di germi, batteri e cellule morte, le stesse che finiranno sul nostro viso quando andremo ad applicarci il trucco! Convinte? Bene, non ci resta allora, che andare a vedere quali sono i metodi più semplici e veloci per pulire i pennelli da trucco!

Detergiamoli
Nulla è più veloce di una salvietta struccante. Questa procedura è indicata solo se abbiamo poco tempo, un solo pennello e più ombretti da applicare. La salvietta struccante, infatti, toglie il colore dal pennello ma non elimina germi e batteri. Non dimenticatevi, subito dopo aver passato la salviettina struccante, di ripassare il pelo del pennello con una salviettina asciutta.

Facciamogli uno shampoo
Per la pulizia di pennelli sintetici e naturali, nulla è più efficace di acqua e shampoo! Bagniamo il pennello e aggiungiamo qualche goccia di shampoo delicato. Strofiniamo il pennello comprimendo con una mano il pelo, facendo attenzione a non deformarne il verso naturale. Proprio come per i nostri capelli, una volta applicato per bene lo shampoo, non ci rimane che risciacquare con abbondante acqua. Ripetiamo l’operazione fino a quando dal pennello non uscirà acqua limpida come fosse di ruscello!

Ubriachiamoli
Quello dell’alcol è un metodo tanto veloce quanto efficace! Grazie al potere disinfettante dell’alcol, infatti, i nostri pennelli saranno ripuliti non solo dal trucco ma anche da germi, batteri e cellule morte… e in pochissimo tempo! Non dobbiamo fare altro che intingere una pezzo di stoffa (lino o cotone) con delle gocce di alcol e strofinare sul pennello fino a quando non lo vedremo pulito… facile, no?