Dimagrire velocemente anche in ufficio si può, ecco come!

Fuori casa tutto il giorno? Nessun problema: ecco qualche piccola strategia per perdere peso, restare in forma e sentirsi leggeri

Inutile nasconderlo: se lavoriamo in ufficio, sicuramente il tempo trascorso seduti alla scrivania e di fronte a un computer è tantissimo. Oltre a non far bene alla nostra postura, anche la linea necessariamente è messa a dura prova e una passeggiata in pausa pranzo per prendere una boccata d’aria purtroppo non è sufficiente. Evitare di prendere peso, o addirittura per perdere qualche chilo, e avere una pelle luminosa nonostante polvere e smog non è impossibile: basta uno stile di vita sano in grado di regalare benessere, vitalità e umore al top. Ecco quindi un piccolo vademecum da leggere con attenzione e… mettere in pratica!

Il buongiorno si vede dal mattino: ua buona abitudine assolutamente da non perdere è quella di preparare un infuso a base di limone e zenzero da portarci al lavoro. Ricordiamo che per combattere la ritenzione idrica è importante bere molto durante la giornata: niente di meglio di una bevanda fatta in casa, genuina ed economica.

Occhio al break: interrompere un momento l’attività e prendersi qualche minuto di relax è sacrosanto, ma ricordiamo che il caffè può darci fastidio allo stomaco amplificando la fame. Nella nostra borsa (che è sempre troppo grande!) ricordiamoci di portare un frutto oppure una manciata di frutta secca o qualche cracker.

Pranzo sì, ma…: il tempo è poco per cui un rapido pasto al bar, un panino o lo snack alle macchinette non solo non gratificano il palato, ma oltretutto non saziano. Il trucco? A cena cuciniamo una porzione in più da mettere in una lunch box oppure mangiamo cereali integrali con yogurt bianco e frutta a pezzetti: gustosi e leggeri.

Mai senza: l’acqua sulla scrivania non deve mai mancare: anche chi non ha sete vedendola si ricorderà di bere. L’acqua è fondamentale per disintossicarsi, combattere il mal di testa, che spesso affligge chi lavora in ambienti chiusi e iper riscaldati, e a mantenere idratata l’epidermide.

Stacca la spina: concedersi qualche piccola pausa, anche solo di una manciata di minuti, è benefico: aiuta a smaltire lo stress, a sentirsi più calmi, riduce la fame nervosa e aumenta la creatività e – ultimo ma non meno importante! – il nostro indice di popolarità tra i colleghi di ufficio se facciamo anche un po’ di pubbliche relazioni!

Una bocca al bacio: dentifricio e spazzolino sono indispensabili nel cassetto della scrivania. Lavarsi i denti dopo i pasti non solo è una imprescindibile norma igienica, ma aiuta anche a resistere alla tentazione di altro cibo. Un piccolo gesto dal grande valore per la salute e la bellezza.

Stretching da scrivania: anche in ufficio proviamo a tenerci toniche: contrarre gli addominali e portare le ginocchia al petto, avendo l’accortezza di non fare movimenti troppo grandi (pena, l’ironia dei colleghi invidiosi). Ruotare dolcemente il collo aiuterà a non farsi venire la cervicale, mentre contrarre i glutei mentre si passeggia unirà l’utile al dilettevole: pausa caffè e stretching. Meglio di così!

Dimagrire velocemente anche in ufficio si può, ecco come!ultima modifica: 2017-11-11T21:29:56+00:00da aishamaria
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento