Addio alle veline?

veline,polemiche,animalisti,trasmissione,candidate,onda,produzione,giulia calcaterra e alessia reato,fine stagione,autore della trasmissione,striscia la notizia,impegni lavorativiPrima i subbugli legati ad una presunta raccomandazione, poi le polemiche sollevate dagli animalisti contro una di loro che aveva affermato di non potersi più occupare del suo cane, a causa degli intensi impegni lavorativi. Le veline in carica non hanno avuto vita facile sull’ambito bancone di Striscia la Notizia, e si è parlato più volte di un loro possibile licenziamento.

Lo stesso autore della trasmissione, Antonio Ricci, aveva inizialmente messo le mani avanti dicendo che le ragazze sarebbero state in “prova” fino a dicembre, ma ha poi deciso di riconfermarle fino a fine stagione.

Ora che la scadenza del loro contratto si avvicina, indiscrezioni provenienti dal settimanale Novella 2000 parlerebbero di un possibile addio a Giulia Calcaterra e Alessia Reato. La produzione di Striscia vorrebbe scegliere autonomamente le prossime candidate, al di fuori della trasmissione Veline che la prossima estate non andrebbe dunque in onda. Per ora sono solo rumors, in attesa di essere confermati o smentiti.

Balotelli fuma in treno, Galliani lo multa

Supermario scoperto con la sigaretta nei bagni del Frecciarossa durante il viaggio per Firenze: la sanzione è arrivata dall’ad rossonero, in versione capotre

Enock-Barwuah-fratello-di-Balotelli-arrestato-per-rissa-638x425.jpg

Mario Balotelli ci ricasca. Pochi giorni dopo aver ricevuto i complimenti da Cesare Prandelli per la “maturità” mostrata negli ultimi impegni con la Nazionale, l’attaccante rossonero è tornato nuovamente a far parlare di sé in situazioni che esulano dalla vita sportiva.

Durante il viaggio intrapreso dalla squadra a bordo del Frecciarossa per raggiungere Firenze in occasione della trasferta contro la Viola, Supermario è stato scoperto dal capotreno a fumare nella toilette del treno, una situazione alquanto spiacevole e soggetta a multa.

La sanzione è arrivata dalla società stessa, nella persona di Adriano Galliani: l’ad rossonero ha multato il giocatore per aver infranto non soltanto il regolamento del treno ma anche quello interno della squadra. Per l’occasione, Galliani ha preso in prestito il cappello del capotreno, presentandosi in una veste insolita. Alle sue spalle, Balotelli sorride con Niang, ma il suo portafoglio sarà un po’ più leggero. Speriamo abbia capito la lezione.

Milano Fashion week 2013: Cavalli dice basta all’animalier

Floreale, borchiette e pellicce: questo è il nuovo Roberto Cavalli. Dove è finito l’animalier Roberto? Non credevo ai miei occhi: un’intera collezione praticamente priva di animelier. Le uniche stampe presenti erano le floreali mixate ad altre fantasie che ricordavano vagamente la trama del bouclé.Molto nero, anche abbinato al blu e poi borgogna e sprazzi di rosa per alcuni dei fiori. Una collezione inaspettata e diversa. Poco riconoscibile se non fosse per i pezzi cult di casa Cavalli: le pellicce. Da Just ne abbiamo viste molte, persino sugli zaini, ma sulla passerella di Roberto Cavalli, queste sono state il fil rouge della collezione e il punto, l’unico, di continuità con le collezioni precedenti. Cavalli è amato perché Cavalli: cambiare rotta per assomigliare a qualcos’altro non è a mio parere una buona mossa. La collezione in effetti non aveva, fatta eccezione per i capospalla, un filo conduttore definito e, a mio parere, non è riuscita ad emozionare.

Piccola parentesi su make up e hairstyle: trucco carico sugli occhi e labbra nature. Capelli con scriminatura centrale e tirati indietro con effetto gel/bagnato. Una pettinatura proposta due giorni fa anche da Gucci: tendenza da imitare o da evitare?

2013-Autumn-Winter-Milan-Fashion-Week-Roberto-Cavalli.jpg

milano fashion week 2013,jast cavalli,passerella di roberto cavalli,borchiette e pellicce,collezione animelier,floreali mixate,pellicce,zaini

Roberto+Cavalli+Clp+Bis+Fall+2013+Details+nFQpCOR985Vl.jpg

Eros Ramazzotti: vacanza ‘hot’ a Miami con Marica Pellegrinelli

Ramazzotti e la sua bella fidanzata tra mare, sole e tante coccole…

C_2_articolo_1056324_foto1.jpgIl caldissimo agosto ha fatto uscire allo scoperto anche un’altra coppia dello spettacolo, si tratta di Eros Ramazzotti e la sua giovane compagna Marica Pellegrinelli. Anche loro hanno scelto per rinfrescarsi la meta “cult” di quest’anno: Miami, la stessa dove lo scorso giugno ha trascorso le sue vacanze l’ex moglie di Ramazzotti, Michelle Hunziker con il suo nuovo boyfriend Tomaso Trussardi.

Ad un anno dalla nascita della figlia Raffaela Maria, che però a quanto pare è stata lasciata a Milano, Ramazzotti e la Pellegrinelli sembrano voler vivere una vacanza da “fidanzatini”, senza pensare ad altro che al divertimento e al relax.

Nonostante la notevole differenza d’età, 25 anni (lui è del 1963, lei del 1988), il cantante non si fa mancare nulla: giochi in spiaggia e in acqua, baci appassionati, coccole… insomma pare proprio essere contagiato dalla freschezza e dalla giovinezza di Marica.

In quella che sembra essere una sorta di “luna di miele” per la coppia, i paparazzi con i loro scatti testimoniano anche la bellezza della Pellegrinelli che sfoggia un fisico tonico e asciutto da modella… e anche nel suo caso non si può non apprezzare il “must” dell’estate: un impeccabile lato B!

I Cesaroni 5: il dolore di Elena Sofia Ricci sul set

elena_sofia_ricci7.jpgDal 14 settembre la rivedremo, dopo una stagione di assenza, nei panni di Lucia nella quinta stagione dei ‘Cesaroni’ e promette che “sarà una vera bomba”. In una intervista rilasciata al settimanale “A” l’attrice toscana Elena Sofia Ricci, in primavera grande successo nei panni di Suor Angela in “Che Dio ci aiuti!”, ha parlato a cuore aperto di quanto le è accaduto durante le riprese dei “Cesaroni“. “Per sei mesi ho seguito mio padre che si è ammalato, poi purtroppo se ne è andato. Stavo sul set con un grande dolore dentro, ma non ho pensato nemmeno per un attimo di lasciare. E’ la mia vita e se l’avessi fatto lui mi avrebbe preso a calci nel sedere. Papà è morto la notte tra Pasqua e Pasquetta. Non ho chiesto nemmeno un giorno di permesso per il funerale. E’ la vita, l’ordine naturale delle cose”.

Un grande dolore che però non le ha impedito di ridare alla sua Lucia, ritornata nella vita della grande famiglia romana, i toni della leggerezza e dell’ironia. “Riproponiamo lo stile allegro e un po’ scorretto che ha distinto le prime due serie – ha sottolineato – Gli adulti tireranno fuori il peggio. Come in un libro a me caro, ‘Signori bambini’ di Pennac, i piccoli diventano grandi e il contrario. Sarà molto divertente”. Elena Sofia ritorna a vestire i panni di un personaggio che le ha dato grandi soddisfazioni, a lei che si definisce “una donna libera. Mai frequentato salotti e l’ho pagata”.

E’ anche per questo motivo che ancora oggi fa un po’ fatica a trovare ruoli che ritenga congeniali: “Il cinema è un po’ modaiolo. Devo ringraziare un regista trasgressivo e coraggioso come Ozpetek che mi ha riportato al grande schermo affidandomi il ruolo di zia Luciana in ‘Mine vaganti’, così come sono grata a Giovanni Veronesi e Ricky Tognazzi per avermi offerto ruoli così diversi tra loro”. Il grande schermo per ora deve attendere, prima Lucia Cesaroni, poi per la seconda volta Suor Angela. Due facce di Elena attrice profondamente diverse, ma con un unico comune denominatore: vivere il lavoro con professionalità, allegria e riuscire a trasmetterle ai telespettatori. Ce la farà anche questa volta?

Sabina Began incinta/Silvio Berlusconi il padre?

bambino,donna,magico,superman,intimo donna,serrata,gossip,crisi di depressioni,maschera del duro,mondo di serpi,le unghie,costume,occhi,scandali,tradimentiSabina Began è incinta e Silvio Berlusconi sarebbe il padre del bambino. Lo ha confermato la stessa “Ape Regina” al termine di un’intervista esclusiva a Il Fatto Quotidiano: “Sono andata solo con lui”. Così quello che sembrava solo un gossip divulgato da Dagospia si trasforma in conferma. Almeno fino a prova contraria. Sarebbe anche vero, come sostiene Vittorio Feltri, che il Cav soffre di crisi di depressioni molto forti. Lo ha confermato la donna: “Silvio non è solo depresso, è depressissimo. Sì, capita. Poi di colpo si riprende, è strano. Non è di ferro, come sembra. È molto giudicato. E in questo mondo di serpi non può mai essere se stesso. Indossa la maschera del duro, ma lui non è così”.

Ancora una volta la Began si conferma essere la donna più fedele di Berlusconi e non manca nemmeno stavolta di elencare i numerosi pregi dell’uomo più controverso di sempre: “È dolce, colmo di sfumature, sensibilissimo. Lui è magico, è meraviglioso, è come un superman. È un uomo che mi parla dei fiori. Che mi racconta cose intime che non posso proprio svelare. Sì, ha commesso molti errori, ma li sta pagando troppo”.

E con le Olgettine e Nicole Minetti come la mettiamo? L’Ape Regina tira fuori la tempra (e le unghie) e parla senza mezzi termini della concorrenza serrata: “Una poveraccia che vive per farsi vedere in costume con le sue tette finte e i labbroni gommosi. Una delle formichine che mangiano da Silvio. Una subumana (parlando della Minetti, Ndr)! Sì, sono gelosissima. Ma solo perché tutte quelle donne sono tremende: glielo leggi negli occhi, spenti e furbi. E poi, l’hanno ferito”. Non risparmia nessuna, insomma, e nonostante gli scandali di corte e l’ammissione dei reiterati “tradimenti”, la Began continua a essergli fedele come una moglie. Nella gioia e nel dolore.

Sara Tommasi ricoverata in ospedale. A dirlo è Gabriella Sassone

Altro che Rehab, da lei stessa annunciata via Twitter. Sara Tommasi è finita in ospedale, ricoverata, per volere di amici e parenti. La deriva autolesionista dell’ex naufrafa dei Famosi, tra porno e spogliarelli di piazza, aveva ormai raggiunto il punto di non ritorno.

Bisognosa d’aiuto, e recentemente volata fino a Medjugorje, la Tommasi stacca quindi la spina dall’Universo che negli ultimi mesi l’aveva travolta, trasformandola in un autentico pasto gossipparo. Ad annunciare via Facebook il ricovero della showgirl Gabriella Sassoni, giornalista di Dagospia ed Eva 3000:

“Attenzione: voglio dare una bella notizia a tutti quelli che con me si sono preoccupati e hanno sofferto per la situazione di Sara Tommasi di questi ultimi mesi. Finalmente stasera siamo riusciti a far ricoverare Sara… non sta in un rehab e nemmeno in una clinica di lusso: sta in un ospedale. dove, chiaramente, pur se finalmente aveva deciso di farsi aiutare, non è certo entrata con le sue gambe… ma era necessario fare questo passo. Da mesi cercavamo di convincerla che così non ce la poteva più fare ad andare avanti: non mangiava più e si era ridotta pelle e ossa, non voleva più uscire di casa vinta da una forte depressione… eppure c’era chi ancora ha cercato di usarla fino all’ultimo per fare soldi o farsi pubblicità con lei. Credo la madonna di Medjugorje che sara andò a pregare ci ha aiutati… da adesso in poi voglio leggere solo messaggi positivi su questa povera ragazza, vittima di un sistema che l’ha schiacciata e lacerata nell’anima. Non voglio mai più trovare su nessuna bacheca gente che la offende, che la insulta, che la umilia, che la deride… gente che parla senza sapere quali gravissimi problemi e quali ferite profonde nell’anima si possano avere. Parlo pure per tutti quelli che da mesi si chiedono dove sta la madre? ma ce l’ha un padre? ma ce l’ha una famiglia e degli amici??? sì, ce l’ha, siamo davvero in pochi ma siamo stati sempre vicino a lei cercando di aiutarla. Non è facile stare vicino a una ragazza come lei, che in tanti cercano di sviare, bisogna avere una forza non indifferente, cercare di capire tra le mille bugie che ti racconta… lei sa chi le vuole bene davvero e vedrete che quando starà meglio lo riconoscerà. Spero che Sara esca dall’ospedale più forte di prima e che sia nuovamente in grado di fare le sue scelte di vita con un po’ di sale in zucca… e dare un solenne calcio in culo a tutti quelli che l’hanno sfruttata, usata, umiliata, sbattuta qua e là; a tutti quelli che le hanno offerto droga e quelli che le hanno fatto credere che la strada del porno era una figata… vergognatevi adesso! Tutti… la vita di questa ragazza non è un gioco, non è un articolo di gossip.

Emma Marrone sexy e grintosa a Roma per il suo Sarò Libera Tour

emma marrone,sexy

Emma Marrone ha mostrato tutta la sua grinta e sensualità in una delle tappe più attese del suo Sarò Libera tour a Roma. A giudicare dalla grinta nell’esibirsi si può dire a gran voce che la cantante pugliese ha ormai superato lo choc per la separazione da Stefano De Martino, ora in attesa di un figlio da Belen Rodriguez. Emma ha sfoggiato un’accattivante mise total black, un mix di sensualità e trasgressione.

Penelope Cruz ospite a Sanremo 2013. Sarà vero?

Penelope Cruz a Sanremo

speculazioni politiche e mediatiche,video,festival di sanremo 2013,trasmissione nazionalpopolare,antonomasia della televisione italiana,telespettatori,serata,matrimonio,san valentino,aereo,coppia omosessualeFiglia  di un venditore di automobili e di una parrucchiera, Penelope Cruz è oggi, dopo vent´anni esatti di carriera (esordì infatti nel 1992 nel film “Prosciutto, prosciutto” di Bigas Luna) una delle star più note del cinema mondiale.  

Sorella dell´attrice Monica Cruz e del cantante Eduardo Cruz, nota per le sue liasons sentimentali con Tom Cruise e Matthew McConaughey, Penelope ha visto di recente la sua sfolgorante carriera suggellata dall´ingresso nella celeberrima “Walk of Fame” di Hollywood, prima attrice spagnola ad ottenere il prestigioso riconoscimento. E per questo seguita da uno stuolo di ammiratori in tutto il pianeta e, ovviamente, anche in Italia.

Non è sorprendente quindi il fatto che il passaggio di Penelope Cruz ieri sera nella trasmissione “Che Tempo Fa” di Fabio Fazio abbia sollevato nel nostro paese grande curiosità ed interesse. 
 
L´occasione della presenza della star originaria dell´Extremadura era lapresentazione 
dell´ultimo film cui ha partecipato, l´italiano “Venuto al Mondo” di Sergio Castellitto, anch´egli ospite della trasmissione. La pellicola, tratta dall´omonimo racconto di Margaret Mazzantini e nel quale la Cruz è protagonista insieme all´attore statunitense Emil Hirsch, è un co-produzione italiana, spagnola e croata (le riprese sono state effettuate a Sarajevo, dove la sceneggiatura è ambientata) ed era l´argomento principale dell´intervista. 
Penelope Cruz era già stata diretta da Castellitto nel 2004, quando tra l´altro con “Non ti muovere” vinse il premio David di Donatello come migliore attrice protagonista.

Ma inevitabilmente l´attenzione di tutti, a discapito del povero Castellitto, si è catalizzata sul passaggio in cui Penelope Cruz ha accennato al fatto che ama spesso fare un salto in Italia e che potrebbe tornarci a febbraio, aggiungendo “magari anche a Sanremo”.  
 
La risposta, data ad una domanda del visibilmente gongolante Fabio sui suoi futuri impegni, sembrava veramente preparata ad arte e difficilmente si può classificare come buttata lì per caso. Apriti cielo: le illazioni hanno cominciato a sprecarsi, anche perché Fabio Fazio della kermesse della canzone italiana sarà il conduttore insieme a Luciana Litizzetto. E se per Agata Christie tre indizi fanno una prova…
 
Quello della Cruz, ammesso naturalmente che il tutto non sia una trovata propagandistica per destare l´attesa per l´ultimamente zoppicante Festival, sarebbe un ritorno, dato l´attrice preferita da Pedro Almodovar fu al Teatro Ariston anche nel 2007, quando ebbe una lunga conversazione con Pippo Baudo e Michelle Hunziker.
 
Sarà vero? Difficile dirlo: Sanremo ha una lunga storia di ospiti internazionali di grande tradizione e spessore, politici, cantanti, attori e addirittura scienziati. Penelope Cruz sarà la prossima dell´elenco?

Festival di Sanremo 2013 tra eleganza e provocazioni, i decolletè più belli

canzone italiana,spettacolo,eleganza,bellezza,stentazione,abito nero con una scollatura a “v”,scollature mozzafiato,abiti

Sanremo: il Festival della canzone italiana ma anche spettacolo, eleganza, bellezza e ostentazione. Impossibile non notare abiti e scollature mozzafiato delle presenze femminili sul palco dell’Ariston. Soprende tutti Luciana Littittezzo nella seconda serata con un abito nero con una scollatura a “V” che ha messo in evidenza curve inaspettate. Si è difesa bene anche Bar Refaeli, non sono passate inosservate nemmeno la ‘prosperosa’ Maria Nazionale e la giornalista superospite della seconda serata Ilaria D’Amico.