Ecco alcune idee utili e simpatiche per organizzare ordinatamente i tuoi trucchi

C_4_articolo_2088436_upiImageppSistemare in maniera semplice e funzionale i prodotti del make up è indispensabile per trovare in un attimo il rossetto perfetto o la giusta crema e guadagnare spazio nell’armadietto del bagno, risparmiando ai vostri trucchi polvere inutile. Quale periodo migliore, quindi, dell’inizio anno per fare un po’ di ordine e pulizia tra i nostri prodotti di bellezza? Scopriamo insieme come fare.

Con un po’ di estro e fantasia tutto è più semplice. Servono alcuni contenitori di diverso tipo come bicchieri in vetro, cestini di paglia, portariviste o portadocumenti e i cassetti da tavolo facilmente reperibili in qualsiasi negozio per la casa. Inoltre, è meglio utilizzare involucri in plastica o vetro perché più facili da pulire se si sporcano di trucco; meglio evitare stoffa, legno, vimini o cartone.

Il portariviste serve per conservare le palette grandi che, se sistemate in maniera verticale, sono più facili da afferrare. I vasetti in vetro, invece, servono per riporre i pennelli e le matite. Nel caso dei pennelli per il trucco, bisogna prestare attenzione perchè il rischio è quello di piegare le setole. Per gli smalti basta una scatola di gioielli o di caramelle, disposte al loro interno le nuances si distinguono meglio l’una dall’altra.

Nei cassettini da tavolo si sistemano cosmetici come primer e fissatori, il rossetto, i fondotinta, il correttore, il blush, gli ombretti e il mascara. Ad ogni cassettino, magari colorato, corrisponde una tipologia diversa di prodotto. Infine, nel cestino mettiamo i nostri prodotti preferiti, quelli a cui proprio non possiamo rinunciare e che quindi devono essere a portata di mano: il nostro fondotinta giornaliero, la nostra cipria e il mascara preferito.

Ogni contenitore, inoltre, può essere decorato come più vi piace, secondo la stagione o rispettando lo stile della vostra casa.