Calorie addio! Da oggi perdi peso pensando solo a quel che mangi

Hai provato mille diete, ma il tuo peso va su e giù come uno yo-yo? Cambia il tuo rapporto col cibo, i risultati non si faranno attendere!

Ti senti giù di morale perché le diete che hai sperimentato sino ad oggi non ti hanno soddisfatto, ma non ti preoccupare. Prova a pensare a qualcosa che di totalmente differente, per esempio mangiare con più consapevolezza.
Cambiare il tuo rapporto col cibo si può, scopri come.

Purtroppo, tutte abbiamo sperimentato il fallimento di una dieta. Tanto impegno, tante rinunce, ma nessun risultato. Rabbia? Delusione? Perdita di autostima? Adesso basta, è arrivato il momento di cambiare il modo di pensare.

1 – Basta conti: stare con la calcolatrice alla mano, sempre attenta a fare somme che ti fanno sentire subito in colpa non serve a molto, anzi semmai fa venir voglia di trasgressione e di mangiare il frutto proibito (e non solo quello!) . Secondo gli ultimi studi relativi alla perdita di peso,  infatti, contare le calorie non è sufficiente per determinare con precisione il nostro fabbisogno quotidiano.
Continua a leggere

Obiettivo pancia piatta: gli alimenti che ti aiutano

Scopri i cibi che contribuiscono a sgonfiarti e che sono i veri alleati della tua linea

L’obiettivo non è solo essere in linea: per esibire forme perfette è essenziale avere un addome piatto e tonico. Dieta e ginnastica sono, come al solito gli alleati migliori, ma scegliendo i cibi giusti possiamo “sgonfiarci” più facilmente e con minori sacrifici alimentari. Ecco i migliori alleati della pancia piatta, da non far mai mancare in dispensa e da mettere sempre in tavola.

Yogurt bianco magro – Al contrario degli altri latticini, che andrebbero usati con moderazione, lo yogurt magro non zuccherato è digeribile e, grazie ai fermenti lattici, aiuta a riequilibrare in modo naturale la flora batterica intestinale.

Cavolfiori e broccoli – Hanno un elevato potere saziante, sono ricchi di fibre e, cotti al vapore, danno anche un buon apporto di vitamina C. Il cavolfiore contiene anche sulforafano e clorofilla, dall’elevato potere antiossidante, e quindi è ottimo per combattere l’invecchiamento, ha un basso indice glicemico e aiuta a ridurre l’assorbimento dei grassi.

Continua a leggere