Make up di primavera: le tendenze della prossima stagione

Scopri le novità e le idee più hot sul make up nella stagione dei fiori e dei colori più bella dellʼanno

Password: colore! Se vogliamo riassumere in un’unica parola quello che vedremo come tendenza beauty per il make della primavera 2018 non possiamo che usare proprio questa: colore. Protagonista assoluto per le labbra, gli occhi e l’incarnato in tutte le tonalità dell’arcobaleno, esplose in tutta la loro bellezza e senza trascurare i toni accesi. Via libera quindi a occhi con smokey eyes d’effetto nei toni del bronzo e terra, perfetti per valorizzare la tintarella, ma non mancano tonalità pop come l’azzurro elettrico, il giallo e il fucsia per darci ogni giorno la carica e l’energia giusta per affrontare la giornata con allegria.

Con l’avvicinarsi delle vacanze di Pasqua cresce la voglia di nuovo e di diverso. A parte il rinnovamento dell’armadio e degli outfit, anche il nostro make up ha bisogno di essere rinnovato con con le tendenze della primavera 2018.

Prendiamo spunto dalle passerelle e dallo street style delle blogger più affermate per ispirarci e provare a giocare anche con il nostro viso.

A me gli occhi: gli smokey eyes sono di grande tendenza, sia per il giorno che per la sera, ed esplorano le tonalità del marrone e del grigio scuro. Le tecniche variano da quelle più soft a quelle più intense, e in questo caso evitiamo di esagerare con labbra dal colore troppo accesso, puntanto invece su colori tenui e pastello. Se ci piace disegnare con la matita, possiamo deliziarci con le geometrie, di grande tendenza nella primavera estate 2018, da utilizzare per tratteggiare la rima ciliare inferiore e superiore. Per uno sguardo che non passa inosservato.

Al centro dell’attenzione: le labbra sono le grandi protagoniste della prossima stagione: la proposta è di nuance accese e possibilmente anche scure e dal finish opaco. La bocca è ben contornata, quasi ingrandita, per non passare mai in secondo piano. Se non siamo tipe da smokey eyes, possiamo dire addio al nude look, decisamente low profile ma un po’ troppo triste per questa primavera che arriva finalmente a riaccendere entusiasmo e voglia di divertirsi all’aria aperta.

Un volto nuovo: la primavera è il trionfo dei fiori. Possiamo lasciarci ispirare dal mondo vegetale per tonalità che ricordino le fioriture intense e sfumate delle corolle. In questo caso, anche le labbra potranno dire la loro intonandosi all’ombretto. Lasciamoci conquistare.

Look: come vestire se hai il seno piccolo

Gli outfit che mettono in risalto la figura e “riempiono “ le curve

C’è chi se ne fa un cruccio e chi invece lo considera un vantaggio: avere il seno piccolo può essere croce e delizia al momento di definire il proprio guardaroba. Senza pensare di ricorrere alla chirurgia estetica per conquistare una misura in più, ci sono molti modi per valorizzare le proprie curve naturali, scegliendo gli abiti giusti e dirottando l’attenzione di chi ci osserva sui propri punti di forza. Chi davvero non riesce a fare pace con il proprio decolleté, può consolarsi ricordando che le donne con poco seno possono indossare tanti outfit che le donne curvy non possono permettersi. Ecco qualche accorgimento.

1 – Il reggiseno – Scegliere il modello più adatto a valorizzare le curve è, ovviamente, il primo accorgimento da mettere in atto. L’ideale è il push up, che spinge il seno verso l’alto e “riempie” in modo naturale, magari preferendone uno imbottito. In alternativa si può optare per il reggiseno a triangolo, anche in questo caso rigorosamente con imbottitura, mentre è meglio evitare la forma a balconcino.
Continua a leggere

Profumi d’estate: tra mare, agrumi e spezie

Il profumo è l’ultimo tocco di classe per completare il look e rendere unica la vostra presenza, vi si riconosce anche dal profumo oltre che dall’outfit e per questo anche questo aspetto non deve essere lasciato al caso ma scelto con cura. Se siete abituati ad affidarvi alle grandi marche e alle grandi maison di moda, l’estate propone per i più giovani il nuovo CK One Summer dalla particolare confezione che rievoca i fondali marini e le località balneari, se invece siete dei veri fashion addicted e avete per natura la voglia di stupire ed intrigare chi vi sta accanto con profumi ricercati Armani Privé fa il caso vostro. 

La famosa maison di moda si presenta sul mercato con due esclusive collezioni in edizione limitata : “La Collection des Mille et une Nuits” e “Les Éditions Couture”. Due perle di labuan da annusare fin dal nome con i loro toni ricercati della rosa di Damasco, dell’ambra e di tutte quelle fragranze rievocative delle atmosfere desertiche e del sensuale sapore mediorientale. Tocco di classe è la polvere d’oro sapientemente miscelata in ogni flacone. Un inno alla ricercatezza e al lusso oltre ogni limite.

Se invece siete tipi da pensare che l’estate è sinomino di vacanza e che quest’ultima si sposa bene con la parola libertà, potete cambiare rotta, allontanarvi dal percorso segnato e avventurarvi attraverso il sentiero impervio e sensuale della scelta della vostra essenza. Oppure, perchè non provare a miscelare in proprio varie essenze e trovare il proprio profumo? E’ sicuro che sarete unici e per una volta sarete voi a fare tendenza senza seguire la corrente. Per prima cosa dovete domandarvi cosa vi piace di più, quali sono le fragranze che vi mandano in estasi e che vi fanno sentire al top in tutti i sensi. Potete recarvi in erboristeria o in una profumeria specializzata e cominciare ad “odorare l’ambiente” per così dire. Il personale addetto saprà consigliarvi l’essenza più adatta ai vostri gusti.

Potete sbizzarrirvi a fare le prove dei mix più consoni al vostro umore o alla vostra idea di estate. Per una volta sarà il mondo che si omologherà a voi e non viceversa. Potete prendere quest’esperienza anche dal punto di vista culturale, magari scoprirete odori che non avevate mai sentito e in questo modo indagherete a fondo i vostri gusti. Scegliere il profumo, anzi creare il vostro personale mix di essenze potrebbe rivelarsi un viaggio conoscitivo alla ricerca di voi stessi. Perchè in questo mondo caotico si fa presto a perdersi. Qualcuno ha detto che non esiste stile azzeccato che non sia personale e questo vale anche per i profumi che si indossano. Inoltre ilprofumo è un accessorio personale perchè si deve amalgamare perfettamente alla propria pelle, ognuno di noi ha un odore particolare, più o meno adatto ad accoglierne un altro. Non ci sono profumi che vanno bene per tutti e anche questo è da scoprire. Affilate l’odorato, prendetevi un giorno libero e create il profumo adatto a voi con il quale abbraccerete l’estate a viso aperto.